68 Days

EMMANUELLE

Nata a Rio, cresciuta a Miami e attualmente di base a Milano, Emmanuelle è una misteriosa musicista cosmopolita metà producer e metà chanteuse. Il suo è un songwriting dall’approccio eclettico, nostalgico e sognante, in continuo viaggio per paesaggi ipnotici lontani dalla monotonia quotidiana. All’attivo due EP prodotti e distribuiti dalla Deewee (l’etichetta dei Soulwax/2manydjs) diventati ormai dei veri e propri classici con singoli di culto come “Free Hi-Fi Internet”, “L’uomo d’Affari” e “Italove”. Quest’ultimo è stato inserito nella colonna sonora di “Dogman”, l’ultimo film di Matteo Garrone presentato al Festival di Cannes 2018.

Con un mix irresistibile di melodie sofisticate, sensualità, dance, house, italo-disco e voglia di sperimentare, i suoi brani sono diventati vere e proprie hit trasversali suonate nei dancefloor delle serate più alternative di tutta Europa, nelle radio più attente, come negli uffici delle case di moda che hanno iniziato ad utilizzarli sulle passerelle di mezzo mondo.

Nel 2020 Emmanuelle è stata uno degli highlights di Eurosonic ed è stata selezionata per il Primavera Pro di Barcellona, due degli showcase festival più importanti al mondo. Dopo aver collaborato con Populous per l’uscita del singolo “Flores no mar” e aver pubblicato il 7″ digitale con i singoli “Disco Incantato” e “È solo un gioco”, a marzo è tornata con il nuovo brano “Back 2 Basics” uscito all’interno della compilation BS Radio – Volume 02 di Burro Studio.

Sonorità leggere, che amalgamano l’acidità dell’house al piccante della disco e alla dolcezza della voce di una ragazza incantevole [Vogue]