259 Days

A PLACE TO BURY STRANGERS

Da New York arriva una delle band caposaldo del noise-rock. Suoni fortemente distorti e chitarre frenetiche, voci profonde che richiamano Joy Division e testi scritti per fondersi perfettamente con la loro musica, sono conosciuti per i concerti a decibel altissimi, che ormai da più di dieci anni sono il loro marchio di fabbrica e che Acquaviva è felicissima di accogliere.

Molte band negli ultimi anni hanno sfruttato il lato estatico dello shoegaze, ma nessuno l’ha infuso con l’aggressività frustrata o il lacerante feedback di questa band. [PITCHFORK]




Per vedere il video devi aver accettato l'utilizzo dei cookie
To see the video you have accepted the use of cookies


Per vedere il video devi aver accettato l'utilizzo dei cookie
To see the video you have accepted the use of cookies