9 Settembre 2021

MURUBUTU & CLAVER GOLD

Murubutu e Claver Gold sono due degli esponenti più in vista dello storytelling rap in Italia. Nel 2020 hanno pubblicato Infernvm, un album completamente dedicato all’Inferno di Dante che ha riscosso l’approvazione unanime di critica e pubblico e votato come miglior album hip hop italiano deloll’anno. Infernvm è stato ristampato a marzo 2021 e si preannuncia uno dei live più attesti al Live Rock Festival.

"Infernum è un percorso di attualizzazione e comunicazione attraverso i suoni e le metriche tipiche del rap. Un lavoro dal profondo valore artistico ed educativo” - Corriere della Sera

SERENA ALTAVILLA

Serena Altavilla, voce già nota e attiva in numerose formazioni musicali della scena indipendente italiana (Mariposa, Calibro 35, Blue Willa), esordisce ad aprile 2021 con il suo primo progetto discografico solista intitolato Morsa. Un album sospeso tra il cantautorato lontano dagli standard italiani e un raffinato alt-pop, la critica lo ha elogiato come uno dei lavori più pregevoli dell’anno.

"In questo disco la voce di Altavilla è come un osso senza peso, traslucido e svuotato dalle viscere, fino a diventare un oggetto magico e un po’ pauroso, di quelli che si toccano con riverenza e sorpresa” - Internazionale

ABÈH - DJ SET

Abèh, FKA : Gliese 581, Capacity, all’anagrafe Capanni Francesco, è uno dei progetti elettronici del Produttore, Disc-Jockey & Musicista elettonico, classe 1994. ML Dataset Designer per Musi-co (Timet/SBA), compositore di varie installazioni audio-video, in collaborazione con artisti Visuali. Con il progetto Abèh (oltre alla parte di produzione musicale) Francesco, concepisce il suo dj set come una vera e propria selezione-improvvisazione musicale estemporanea, ponendo alla selezione l’unico obbiettivo, di mantenere uno stampo assolutamente eclettico, ma conseguentemente coerente (passaggio che genera il prossimo passaggio) approdando, grazie alla sua costante ricerca musicale e ai suoi strumenti : due borse di vinili e vari supporti digitali… in una tela sempre nuova, da tessere con l’ausilio di una rete di incastri, correlazioni, interazioni e corrispondenze, tra generi e sottogeneri dello stile elettronico extracolto, di stampo (quasi) sempre ballabile. Una ricerca di una trama sonora non scontata, apparentemente poco classificabile o definibile in un unico genere, ma sicuramente molto originale e singolare, nell’intenzione.

ESSERI GIOVANI - TALK

Ore 18:00
L’assenza di un contesto socio-culturale di riferimento per i più giovani è una condizione trasversale che ha segnato le generazioni contemporanee, spesso prive di sentimenti collettivi. Il ridimensionamento del protagonismo giovanile continua a privilegiare soggetti e modelli paternalisti. Una condizione amplificata, per i giovani d’oggi, dalla crisi sanitaria che rende più difficile la costruzione di nuovi spazi di socializzazione.

Esseri giovani – generazioni diverse, analoghe dita puntate è l’incontro che il Collettivo Piranha vuole dedicare alla necessaria ricostruzione sociale per immaginare esistenze nuove per più giovani, ripensando i rapporti generazionali a partire dal ciò che i giovani possono essere domani piuttosto che sul ciò che non hanno fatto finora.

Il dialogo si articolerà sulle riflessioni di tre profili particolarmente significativi, testimoni e partecipanti di questi tempi. Fabio Cantelli, vicepresidente del Gruppo Abele e filosofo, nel suo libro “Sanpa madre amorosa e crudele” e che ha riaperto i canali di comunicazione e confronto tra i figli di quel periodo e quelli di oggi, tra la politica di ieri e la società di oggi; Carlotta Vagnoli, autrice e attivista; Enrico Petrilli, assegnista di ricerca presso l’Università di Milano Bicocca autore, studioso di clubbing, droghe e piacere.