75 Days

VENERDì 8 SETTEMBRE

BRUNO BELISSIMO

Una console ed un basso, questo è tutto quello che serve al DJ e Produttore Italo/Canadese per infuocare il palco con le sue sonorità Dance e Funk. Un live che promette di non farci stare fermi neanche un secondo, ballando senza sosta su di un ritmo frenetico e coinvolgente.

Con un sound che richiama inevitabilmente l’Italo-disco delle origini, questo produttore polistrumentista italo-canadese è uno degli artisti più originali della scena. [VOGUE]

Una discesa senza soste lungo lo scivolo acquatico della italo-disco e del funk, passando per influenze lounge, jazzate e space, in un equilibrio perfetto tra elettricità "vintage" ed elettronica di adesso. [NOISEY]

Bruno Belissimo, polistrumentista applicato alla musica elettronica che ha come scopo principale della sua composizione il verbo ballare. [ROCKIT]

Leggi tutto...

TEMPLES - data unica

In esclusiva per l’Italia si esibisce al Live Rock Festival la band britannica che si è imposta sulla scena internazionale elaborando un’idea originale di neo-psichedelia. Il loro debutto “Sun Structures” lasciava emergere quel valore discografico da collettivo pronto ad affollare stadi ed arene, grazie alle capacità melodiche del frontman James Edward Bagshaw. Con il nuovo lavoro “Volcano” consolidano la loro autorevolezza stilistica affine al percorso artistico di una formazione come Tame Impala.

I Temples sono così bravi in quello che fanno, già esperti nel loro genere. [THE GUARDIAN]

I Temples sono una boccata di aria fresca. [PITCHFORK]

Con Volcano si sono veramente superati - nessuna sindrome da secondo album qui - prendendo il loro sound synth-pop, festival friendly e trasformandolo in qualcosa di molto più sofisticato e profondo. [CLASH]

Dimostrano che innovazione e grandi progressi possono ancora suonare classici. [DIY]

Leggi tutto...